informazioni & consigli nutrizionali

IL DIARIO ALIMENTARE

Se si decide di intraprendere un percorso nutrizionale, il diario alimentare può essere uno strumento fondamentale per noi professionisti per meglio comprendere le abitudini alimentari e valutare gli introiti giornalieri.

Qualunque sia il tuo obiettivo (estetico o di salute), se riesci a tenere traccia di ciò che hai mangiato e bevuto per un periodo continuativo di almeno una settimana, si fornisce del buon materiale da cui partire per evidenziare eventuali carenze o eccessi alimentari. Da queste informazioni si può quindi elaborare una dieta personalizzata che ti aiuterà fin da subito a raggiungere i tuoi obiettivi in modo più rapido ed efficace.

esempio di diario alimentare, con colazione, pranzo e cena

D’altra parte, per chi sta seguendo una dieta, tenere un diario alimentare giornaliero è un ottimo esercizio per sviluppare una maggior consapevolezza alimentare e un maggiore autocontrollo.

Si è visto infatti che se l’obiettivo è la perdita di peso, le persone che tengono un diario alimentare riescono a rispettare meglio la dieta e i consigli nutrizionali e a perdere mediamente più peso di chi non lo fa.

Cos’è il diario alimentare?

Il diario alimentare è fondamentalmente uno schema giornaliero molto semplice, replicabile per più giorni ( di solito i primi 7 giorni, ma se d’aiuto lo si può tenere per tutto il percorso nutrizionale), in cui si annotano tutti gli alimenti e bevande consumati nell’arco della giornata, insieme all’attività fisica svolta.

Per far sì che il diario alimentare possa essere uno strumento realmente utile, si dovrebbe annotare tutto ciò che concerne l’alimentazione nell’arco della giornata, nel modo più dettagliato possibile, ad esempio:

  • tutto ciò che si mangia e si beve, indicando le quantità e i condimenti utilizzati (come l’olio nelle pietanze o i cucchiaini di zucchero aggiunti nel caffè)
  • l’orario dei pasti e la modalità con cui vengono consumati (in piedi o seduti, da soli o in compagnia, con calma o di fretta, guardando la televisione…)
  • specificare lo stato d’animo e la motivazione che hanno spinto a mangiare (fame vera o fame emotiva?)
  • si devono riportare i pasti principali e gli spuntini, senza dimenticare i piccoli dettagli come la caramella, il cucchiaino di zucchero nel caffè, il bicchiere di vino e le patatine per aperitivo o il cucchiaio di formaggio sulla pasta (spesso la nostra attenzione si concentra sui pasti principali e si sottovalutano questi dettagli che invece possono fare una grande differenza!)
  • Anche l’attività fisica svolta può essere un’informazione utile per individuare le corrette esigenze nutrizionali del proprio corpo, ed elaborare così una dieta personalizzata che tenga conto del dispendio energetico, oltre che dell’orario di allenamento e di un eventuale integrazione.

L’obiettivo principale è riuscire a prendere consapevolezza di COSA E QUANTO si mangia veramente nell’arco della giornata.

Spesso infatti non ci si rende conto del reale introito calorico giornaliero così come della qualità delle calorie introdotte: a volte si manga troppo a volte troppo poco, un ingrediente che pensiamo di non mangiare mai scopriamo di mangiarlo inconsciamente più del previsto… Riportare per iscritto un gesto quotidiano e abitudinario come l’atto del mangiare ci aiuterà a conoscere meglio noi stessi!

I 6 vantaggi del diario alimentare:

  1. Maggior consapevolezza di ciò che si mangia a tavola e soprattutto fuori pasto
  2. Maggiore attenzione nella scelta degli ingredienti – segnare cosa si mangia a ogni pasto può essere uno stimolo a variare più spesso l’alimentazione
  3. Limitare gli sgarri: il semplice fatto di doverli annotare (e quindi ammettere le proprie colpe) può essere d’aiuto a frenare le tentazioni sbagliate!
  4. Evidenziare eventuali eccessi o carenze alimentari oppure individuare alcuni alimenti che possono creare disturbi
  5. Riflettere sul proprio comportamento alimentare e come l’alimentazione può influire sul nostro stato d’animo e le nostre prestazioni (sportive e/o lavorative)
  6. Imparare a fare scelte più sane ed equilibrate

You Might Also Like

Call Now Button